La morte è sempre incompleta

preview“In realtà, la pausa e la fine sono tutte e due uno stop.
Per capire se uno stop è una pausa o una fine mi devi dire su cosa ti basi.
Quando esco da scuola è una fine, se mi baso sulla giornata,
ma è una pausa se mi baso sulla settimana di scuola.
Anche le vacanze sono una fine, se mi baso su un anno,
ma sono una pausa se mi baso su due.
Anche la fine di un libro è una fine se mi baso sul libro,
ma è una pausa se mi baso sull’azione di leggere.
Anche la morte. É una fine se mi baso sulla mia vita,
ma una pausa se penso all’esistenza delle particelle.
Perché la morte è sempre incompleta.
Tu muori, ma non del tutto, perché le tue particelle restano nel pianeta.”
(Nina 7 e mezzo)

()

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...