… e altre conversazioni sulle tecnologie

Illustrazione da wendysdesignblog.blogspot.gr
Illustrazione da wendysdesignblog.blogspot.gr

Nina: ” Però, sai quel gioco sulle note musicali, quello che ti faceva spostare le note e alla fine ti dava la melodia… Quello era utile.
Anche quello che ti fa badare i bambini… Anche quello è utile, perché impari che i bambini vanno lavati, li devi far dormire, devi dargli da mangiare…
La parte più noiosa è quando devi giocare con loro…”

Mamma: “Ma in quel gioco i bambini non sono come quelli veri, fanno solo poche cose. Un bambino vero non è così facile da accudire. A volte non sai perché è arrabbiato. Magari è arrabbiato perché ha litigato con il fratellino…”

Nina: “Sì, è vero, ma quel gioco è utile per imparare a giocare con le bambole. E anche il gioco per fare le torte è utile, perché ti insegna che prima devi preparare gli strati e poi aggiungere la glassa. E anche il gioco di lavarsi i denti è utile perché ti fa vedere i batteri, altrimenti tu pensi che non esistono…
Lo posso dire, no, che è utile?”

Mamma: “Certo che puoi dirlo…”

Nina: “Ma hai capito perché è utile? Lo hai capito? Sei sicura?

Mamma: “Sì, ho capito”

Nina: “Mah…”

Annunci